Viaggio Nel Mondo

Plan de Corones

Plan de Corones, Sci Dolomiti

Plan de Corones – Foto ainars bruvelis – panoramio.com

Immensa, completa, storica. Ci vorrebbero, probabilmente, molti altri aggettivi per descrivere Plan de Corones, un’area sci tra le più grandi e affascinanti delle Dolomiti. Per un appassionato di sci alpino, Plan de Corones rischia di essere un vero e proprio paradiso.

Perla dell’Alta Pusteria, Plan de Corones (Kronplatz in tedesco) è un comprensorio sconfinato che comprende 117 km di piste battute, un centro turistico attrezzatissimo e tradizionalmente all’avanguardia nei servizi al turista, immerso nella natura incontaminata e al cospetto delle bellissime cime delle Dolomiti di Sesto, come Cima Lasta, il Luta, Cima di Pozzo.

Proprio al di sopra di un grande centro come Brunico, adagiata sul suo panettone centrale che conduce poi ai vari pendii, Plan de Corones è una località talmente ampia da essere per tutti, ma famosa per le sue molte piste di alto livello.

Le piste di Plan de Corones

Non mancano certamente i campi scuola a Plan de Corones. Anzi, è proprio qui che troviamo alcune delle scuole sci più antiche e più apprezzate delle Dolomiti. Ma nel contesto già di altissimo livello del gigantesco comprensorio Dolomiti Superski, forse è proprio qui che troviamo la maggior concentrazione di piste impegnative, dal tasso tecnico elevato, amatissime dagli appassionati più esperti. Lunghe, molto ampie, e con i più moderni impianti di risalita.

Sono in molti a sostenere che proprio dal punto di vista della tecnologia degli impianti Plan de Corones sia imbattibile. Ma è solo una ciliegina sopra la torta bianca e meravigliosa delle sue piste. La maratona sciistica della Olang, che scende sul versante di Valdaora, le nuovissime nere di Piculin, e soprattutto la lunghissima Sylvester, con un dislivello di 1300 metri e due cambi di pendenza ormai entrati nella mitologia sciistica. Molto probabilmente la miglior nera in assoluto dell’Alto Adige.

Se siete dei principianti, invece, il meglio per voi è l’area di San Vigilio di Marebbe, con le sue piste blu. Non manca uno snowpark, il più grande dell’Alto Adige, attrezzatissimo e curato giornalmente in tutti e quattro i suoi livelli paralleli di difficoltà.

,